IL MOTORE DELLA LANCIA DELTA S4


La Delta S4 è stata probabilmente la macchina più performante dell'era gruppo B, con i suoi circa 500 cavalli per 900 kg di peso a vuoto, e un telaio tirato al massimo per avere la massima leggerezza. Il motore, da regolamento, doveva essere un 1700 sovralimentato, con un raffinato sistema di sovralimentazione. L'aria aspirata entrava nella turbina del turbocompressore, quindi veniva raffreddata in un primo intercooler dal quale poi entra nel compressore volumetrico, trascinato dal motore, all'uscita di questo passa per un secondo intercooler per essere raffreddata ed entra nel motore.

Schema funzionamento motore Lancia Delta S4


Si potevano distinguere tre situazioni di funzionamento, ai bassi regimi di rotazione del motore il turbocompressore eroga una pressione molto bassa, quindi la pressione di sovralimentazione viene fornita quasi esclusivamente dal compressore volumetrico. Ai regimi intermedi, entrambi i compressori concorrono a fornire l'adeguata pressione di sovralimentazione, infine ad alti regimi di rotazione viene escluso il compressore volumetrico tramite un condotto di by-pass, e solo il turbocompressore fornisce l'adeguata pressione di sovralimentazione. Esisteva poi una valvola che durante il rilascio del gas scaricava la pressione in eccesso di nuovo all'ingresso del turbocompressore, per far si che questo non perdesse giri.
Il motore era dotato inoltre di iniezione ed accensione elettroniche, una novità per quegli anni.
Il motore evoluzione, denominato "Triflux", funzionava in base ad un altro concetto, era sempre un quattro cilindri in linea, ma sovralimentato mediante due piccoli turbocompressori posti ai due lati del motore. Come nel motore precedente, il funzionamento era a stadi: a bassi regimi, veniva alimentato un solo turbocompressore, e tutti i gas di scarico finivano in questo, poi ai regimi intermedi iniziava ad entrare in funzione anche il secondo turbocompressore, e a regimi elevati funzionavano entrambi. Questo sistema, rispetto al precedente, permetteva di raggiungere delle potenze più elevate, salvaguardando comunque la dolcezza di funzionamento.

Motore Lancia Delta S4 Triflux








Devi sapere che ho creato questo sito web per passione e per amore della divulgazione. Se vuoi aiutarmi a mantenere e far crescere queste pagine, puoi fare anche tu una piccola donazione. Grazie di cuore